Glorie di Bagnacavallo. Riccardo Pondi uccide la moglie Elisa Bravi

280

Riccardo Pondi ha ucciso la moglie al culmine di un litigio familiare. Elisa Bravi sarebbe stata strangolata. Lo scrive Ravennanotizie.it. E’ quanto, secondo una prima ricostruzione degli investigatori dei Carabinieri, sarebbe successo nella notte fra mercoledì e giovedì a Glorie di Bagnacavallo, in via Aguta 38. Gli uomini dell’Arma hanno interrogato e arrestato il marito della vittima. Marito e moglie sono entrambi italiani. Riccardo Pondi è un vigile del fuoco, lei un’impiegata. Dal matrimonio hanno avuto due figli di 3 e 6 anni. Entrambi sono stati affidati ai nonni e ai servizi sociali.