Capodanno in Toscana a tavola tra mare e monti

Il cenone del 31 dicembre può essere davvero stressante. Ma il Capodanno in Toscana propone una soluzione gustosa a base di piatti tipici della tradizione toscana senza stancarsi.

Gli amanti della cacciagione andranno a nozze in Toscana. Qui infatti ci sono tanti piatti preparati con le carni di lepre, cinghiale. Si va dalle pappardelle o pici con ragù di lepre, al cinghiale alle olive, allo spezzatino di cervo, ai fegatelli. Per chi ama invece ama le verdure, nel cenone toscano di Capodanno si potrà trovare la famosa ribollita. La zuppa è preparata con le verdure e coi legumi dell’orto cotta nel coccio a fuoco lento, o la zuppa di cardi o il tortino di carciofi.

Chi invece ama il pesce, può assaggiare il filetto di sogliola alla fiorentina, preparato con spinaci e salsa Mornay. Ma anche il baccalà alla fiorentina. Quindi il cenone di Capodanno in Toscana è davvero per tutti i gusti. Per il dessert di Capodanno c’è l’imbarazzo della scelta tra i ricciarelli, il panforte e il panpepato, i cavallucci e la copata senese, quasi tutti a base di frutta secca e di frutta candita.

Per il Capodanno in Toscana si possono trovare tante idee per spendere poco e trascorrere qualche giorno in tranquillità ed attendere l’arrivo dell’anno nuovo. I gestori dei B&B in Toscana, dove non sarà previsto il cenone di Capodanno, sapranno indicare i locali migliori dove poter gustare queste prelibatezze e bere un bel bicchiere di vino toscano per brindare all’arrivo del nuovo anno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin