Auto green ed assicurazioni online, la scelta “ok” per risparmiare

213

Nella continua ricerca di un risparmio in fase di stipulazione della polizza assicurativa, non è solo la compagnia assicurativa ad essere determinante. Un ruolo strategico è giocato infatti anche dalla tipologia di automobile da assicurare. Scegliere di passare da un veicolo inquinante ad un veicolo elettrico o ibrido, che garantisce anche un bassissimo impatto ambientale, permette non solo di rispettare l’ambiente, ma anche di accedere ad agevolazioni sulle polizze relative alle assicurazioni auto. La Regione Lombardia ha scelto ad esempio di avviare una campagna volta proprio a favorire la sostituzione dei vecchi veicoli inquinanti con dei veicoli ad impatto zero. La scelta è stata effettuata non solo per tutelare maggiormente l’ambiente ma anche per ‘svecchiare’ il parco auto lombardo. Secondo l’ACI, infatti, in Lombardia circolano poco più di 73.000 vetture elettriche ed ibride, esattamente 1,20% del totale auto immatricolate in Regione. Nonostante questo basso numero, la Lombardia risulta essere la regione più ecologica da questo punto di vista. Le vetture ibride ed elettriche circolanti a Milano sono poco meno di 30.000, e questo fa si che il capoluogo lombardo sia la seconda città  più green d’Italia, con 1,62% di auto non inquinanti immatricolate. Nel resto della Lombardia troviamo l’1,33% di auto elettriche ed ibride nella provincia di Varese, l’1,31% in quella di Como, l’1.29% in quella di Monza e Brianza, 1,07% in quella di Bergamo e l’1’03% nella provincia di Lecco. Tutte le altre province contano un numero di vetture non inquinanti inferiori all’1%, che dovrebbe crescere con la prossima tornata di Ecobonus legati all’acquisto di auto nuove in caso di rottamazione di veicoli omologati con le vecchie norme antinquinamento. Dal punto di vista delle compagnie assicurative, non esiste l’obbligo di proporre tariffe agevolate a chi possiede una vettura non inquinante, ma questa ‘prassi’ è considerata come importante driver comunicativo soprattutto per chi è attento all’ambiente. Le agevolazioni possono arrivare al 20% sul premio finale, soprattutto se le polizze sono sottoscritte mediante compagnie di assicurazioni online, come Genertel. Inoltre, affidandosi a compagnie di nuova generazione, è possibile non dimenticare le scadenze della polizza assicurativa, oltre ad avere un risparmio interessante sul costo della RC Auto. Con Genertel uno dei vantaggi è rappresentato dalla costante disponibilità dei documenti rilevanti come l’attestato di rischio, il contratto assicurativo in formato digitale, ed il tagliando della polizza con tanto di tagliando elettronico, il tutto direttamente dall’app dedicata. Effettuare una scelta green, unitamente all’affidarsi ad una compagnia online di nuova generazione, può essere un punto di svolta per gli automobilisti, che quindi non dovranno più vedere il rinnovo della polizza assicurativa come una spesa pesante e gravosa.