A Mantova grandi emozioni e stupore con lo show “Gravity” del Circo di Mosca

Eccezionali performance artistiche del Circo di Mosca a Mantova, per vivere un’ emozione unica con il grande show “Gravity”, dal 6 al 15 dicembre.

Dopo il successo ottenuto all’estero con il tour internazionale, torna in Italia dall’Ungheria, il circo diretto da Larry Rossante con un cast d’eccellenze internazionali, artisti pronti a sfidare le leggi gravitazionali, con voli pindarici ed acrobazie estreme.

Il confortevole ed elegante chapiteau è pronto ad accogliervi e stazionerà in zona C.C. Quattroventi Curtatone.

In programma i seguenti spettacoli: venerdì 6 dicembre, debutto ore 20.45; sabato 7 dicembre, ore 16.30 e 20.45; domenica 8 dicembre ore10.30 e 15.30; lunedì 9 dicembre unico spettacolo, ore 17.30; martedì 10 e mercoledì 11 dicembre riposo; giovedì 12 e venerdì 13 dicembre, spettacolo unico ore 17.30; sabato 14 dicembre ore 16.30 e 20.45; domenica 15 dicembre ore 10.30 e 15.30. In occasione del debutto, venerdì  6 dicembre promo biglietto promo a 7 euro, presentando la schermata news.

L’incantevole show è pervaso dall’allegra e colorata presenza del clown Yoyo, sarà impossibile resistere al suo humor. Attrazioni ad alto carico emozionale, in pista al cavo d’acciaio l’equilibrista Claudio Bellucci; i cavalli in libertà di Ivette De Rocchi, vincitrice del Festival  del Circo di Mosca; il lanciatore di coltelli su bersaglio umano,  esibizione del duo Niuman, protagonisti della trasmissione “Tu Si Que Vales” in onda su Canale 5; l’abile giocoliere Warren con le sue palline volanti; l’equilibrista e verticalista Erik dell’Accademia Circense. Volteggiano le acrobate dell’aria, sono le Sisters Seyla ed Iglys ai tessuti aerei ed ancora grande stupore con le grandi illusioni di Larry Rossante. Atmosfera magica e puro divertimento, tra colori e luci, ecco gli animali esotici di Mario Bellucci e per incantarvi ancora, la magia delle ombre cinesi e tanto altro da scoprire, per poi vivere insieme il gran finale con tutti gli artisti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin