San Rossore. Ventenne travolto e ucciso da un treno lungo la linea ferroviaria Pisa-Lucca

151

Tragedia a Pisa. Un ragazzo italiano di 20 anni è morto dopo essere stato travolto da un treno lungo la linea ferroviaria Pisa-Lucca. L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione di Pisa San Rossore. In base agli accertamenti il ventenne indossava le cuffiette. Stava attraversando i binari vicino a un passaggio a livello pedonale e non si è accorto che stava sopraggiungendo il treno. La linea Pisa-Lucca è stata interrotta attorno alle 9:40 per consentire di effettuare tutti i rilievi tecnici da parte dalle forze dell’ordine. Sull’episodio indaga la Polfer di Pisa e la polizia scientifica. L’incidente e accaduto tra le 5 e le 6, la vittima potrebbe essere stata colpita da un treno merci. Il manovratore, complice il buio e il rumore del treno, non si sarebbe accorto di nulla. Al momento si esclude il gesto intenzionale e le indagini puntano ad un atto di imprudenza da parte della vittima.