Modena. Denunciato venditore abusivo che si spaccia per il cognato

Non solo svolgeva un’attività commerciale ambulante senza autorizzazione, ma sottoposto a controlli da parte della Polizia Locale di Modena, non ha esitato a fornire false generalità facendosi passare per un’altra persona. Per questo, oltre a vedersi elevate sanzioni amministrative per oltre 2 mila euro, l’uomo, un 35enne campano originario di Acerra, è stato denunciato.

Il controllo è scattato circa una settimana fa, in seguito alla segnalazione alla Sala operativa circa la presenza in via Bellaria, all’altezza del civico 67, di un venditore ambulante con furgoncino carico di frutta e verdura. Agli agenti del Nucleo di Polizia commerciale l’uomo ha subito detto di non avere con sé documenti personali, né del veicolo che conduceva e si è presentato come V.V. (le iniziali del nome fornito), 35enne nato a Napoli e residente ad Afragola, titolare di autorizzazione al commercio in forma itinerante rilasciata dal Comune di Afragola. L’uomo aveva per altro già dato le stesse generalità durante un primo controllo avvenuto una settimana prima, in via Nonantolana, dagli stessi agenti. Anche allora il sedicente commerciante ambulante aveva dichiarato di non avere al seguito documenti personali e del veicolo e aveva rimediato un paio di sanzioni amministrative. Questa volta però, anche considerando la scarsa collaborazione dimostrata tenendo il viso parzialmente coperto dalla visiera di un cappellino, gli agenti hanno disposto un accertamento tecnico sulla patente di guida del signor V.V. Ed è arrivata la conferma che il volto dell’individuo a cui era intestata la patente non era quello che si trovavano davanti gli operatori della Municipale.

Al malcapitato non è restato ammettere che l’identità fornita appartiene al cognato, residente a Napoli, titolare appunto di licenza di vendita ambulante, e mostrare i propri documenti. L’uomo, un 34enne (G. R. le iniziali) residente ad Afragola, oltre a vedersi comminare sanzioni relative all’esercizio abusivo dell’attività commerciale e violazioni al Codice della Strada, è stato anche denunciato all’Autorità giudiziaria sia per aver dato false generalità sia per sostituzione di persona.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin