L’Arno è salito sopra il primo livello di guardia a Firenze

165

Situazione di allerta anche a Firenze. Come previsto, l’Arno è salito sopra il primo livello di guardia, raggiungendo i 3,50 metri sull’argine, a causa delle piogge che da sabato sera stanno interessando buona parte della Regione. Lo stesso Arno ha raggiunto il secondo livello a Incisa-Figline. E’ quanto si apprende dalla protezione civile della Città metropolitana e dalla sala operativa regionale.  Supera il primo livello di guardia, anche il fiume Bisenzio a San Piero a Ponti. In tutta la Toscana la situazione è emergenziale. E’ allerta arancione su gran parte del territorio. Il maltempo ha colpito soprattutto il Grossetano a sud del capoluogo maremmano, tra Orbetello, Manciano e Magliano. Il fiume Albegna in piena ha superato il secondo livello di guardia e in alcuni punti della campagna, riferisce la sala della protezione civile regionale, ha tracimato senza però raggiungere alcuna abitazione. Segnalato anche vento forte.