Inter-Verona: oggi ore 18 gara verità

134

Dopo il ritorno in campo a Dortmund in Champions League, Sensi non è stato nemmeno convocato dall’Inter. Vicino a Brozovic e Barella ci sarà ancora Vecino. In difesa spazio a Bastoni, con De Vrij e uno tra Srkiniar e Godin – favorito il primo. Lazaro più di Candreva per il posto sulla fascia destra, inamovibile il tandem Lautaro-Lukaku. Saranno queste le probabili scelte di Antonio Conte in vista della sfida delle 18 a San Siro contro il Verona. Per entrambe è una gara verità. L’Inter di Conte deve dimostrare di essere più forte delle polemiche e, al netto delle amarezze europee, riuscire a lottare davvero per lo scudetto. Contro il Verona non bastano i 3 punti, serve vincere bene. Gli scaligeri sono affamati di punti ma fare risultato a Milano è quasi un miracolo… In casa Verona mister Juric deve fare a meno di Kumbulla e Veloso. Pessina scala a centrocampo, mentre Salcedo dovrebbe guidare l’attacco, sostenuto da Verre e Zaccagni. Ballottaggio Gunter-Empereur, con il primo favorito.