Roma. Farinarte: nel periodo natalizio fiabe ed attività per i più piccoli

Farinarte è un progetto culturale caratterizzato dalla rivisitazione in chiave moderna degli stilemi artistici della classicità, sia in campo figurativo (mostra di scultura e grande mostra di burattini di ieri e di oggi), sia in campo teatrale (pieces e monologhi realizzati su temi antichi in una relazione dialettica tra passato e presente), sia in campo musicale. In programma concerti che coniugano vari generi musicali, creando nuove sonorità e attività satellite, come una residenza artistica per compagnie emergenti a dicembre, finalizzata alla messa in scena di uno studio teatrale.

Tra i servizi aggiuntivi laboratori teatrali, di espressione corporea e di arte figurativa per minori che prevedono performances finali. Nel periodo natalizio fiabe ed attività per i più piccoli assieme ad una maratona di lettura finalizzata al coinvolgimento di tutto il quartiere.

Infine due mostre permanenti: al piano terra “Burattini che Passione!” una mostra che coniuga la tradizione dei burattinai italiani (più 100 burattini realizzati dalla grande Maria Signorelli tra il 1960 e il 1980) con l’innovazione dei pupazzi di Giuseppe Allamprese: burattini gommapiuma a grandezza umana. Al primo piano, dello stesso scultore Giuseppe Allamprese, la mostra di scultura “Color- azione”, tra antico e moderno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin