Lo spazio tra noi di Andretta Baldanza

Lo spazio tra noi di Andretta Baldanza è un romanzo particolare, che abbraccia diversi generi letterari per raccontare una storia che ha le sue radici nella fantascienza, che esplora le relazioni umane in un romance dalle soffuse tinte erotiche, e che vira nel giallo nel trattare un’intricata ed agghiacciante vicenda.

Protagonista del romanzo è un viaggiatore dello spazio, una forma primigenia che ha la capacità di svilupparsi in un corpo umano per partenogenesi, evolvendosi da un’unica cellula. Questo essere di pura luce decide di chiamarsi Malcom: infiltrandosi nella società edimburghese con il suo nuovo corpo mortale dovrà studiare le relazioni tra gli esseri umani e le altre specie presenti sul Pianeta Terra. Malcom comprende subito quanto il suo nuovo corpo possa essere fonte di sensazioni ed emozioni forti e indescrivibili, trovandosi spesso spiazzato nel tentativo di dar loro un significato coerente. In particolare si rende conto dell’enorme fortuna che hanno gli esseri umani di non sentirsi mai soli, e di avere il privilegio di amare ed essere amati, due aspetti che spesso l’uomo tende a sottovalutare. Malcom ripensa alla sua lunghissima vita perso nel cosmo – “il vero problema dello spazio non è affatto l’oscurità…è la solitudine” – e si rende conto di quanta ricchezza è presente sulla Terra, che non è materiale ma fatta di sorrisi, di sguardi, di mani protese e di calore di due corpi abbracciati. Quando incontra Caylin, una ragazza dal passato difficile e doloroso, quella ricchezza sembra cadergli letteralmente tra le braccia, spingendolo a riconsiderare tutto il suo vissuto, e rendendolo giorno dopo giorno “drogato di umanità”. In questa storia che parla di consapevolezza, di autodeterminazione e di riscatto, si assiste al coraggioso tentativo di due esseri umani chiusi nelle loro personali gabbie di fuggire da una condizione che sembra immutabile. Attraverso una trama avvincente ed emotivamente coinvolgente si racconta della dura lotta di Malcom e Caylin contro un destino che li vuole separati, e contro differenze all’apparenza inconciliabili che vengono annullate grazie al tenace amore che provano l’uno per l’altra. Lo spazio tra noi è un romanzo che racconta le luci e le ombre dell’essere umano dal punto di vista di diversi personaggi; un’opera citazionista che svela la grande passione dell’autrice per la cultura pop e in particolare per il cinema e le serie televisive. Sono infatti molteplici le citazioni palesi e nascoste a film come Blade Runner o Il signore degli anelli, e a serie televisive come Outlander o Doctor Who; citazioni che la stessa autrice invita a scovare nella nota introduttiva al romanzo, rendendo il lettore attivamente partecipe della sua storia.

Andretta Baldanza è nata a Milano ed è laureata in Scienze Politiche. Esordisce nella narrativa nel 2018 con i romance “The Viking Chronicles 1 – L’incontro” e “The Viking Chronicles 2 – L’ascesa”. “Lo spazio tra noi” (2019) è il suo ultimo romanzo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin