Milano. Borracce per l’acqua a 100 mila studenti

Una borraccia in alluminio per l’acqua. E’ con questo dono da parte dell’Amministrazione comunale, in collaborazione con A2A, MM e Milano Ristorazione, che ha avuto inizio l’anno scolastico per i bambini e i ragazzi che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado di Milano. Obiettivo dell’iniziativa: coinvolgere i più giovani nella costruzione di una coscienza green e contribuire con azioni concrete – a cominciare dal ridurre l’uso delle bottiglie di plastica – alla difesa dell’ambiente.

“Abbiamo calcolato che grazie all’utilizzo di queste borracce a Milano potrebbero esserci 30 milioni di bottiglie in meno all’anno”, ha spiegato il Sindaco Giuseppe Sala ai circa 50 bambini di “prima” dell’Istituto Comprensivo A. Scarpa di via Clericetti 22, cui ha donato personalmente le prime borracce. Sono 100 mila in totale le borracce che sono state distribuite negli istituti scolastici – comprese le scuole private e paritarie – della città: 60 mila sono destinate alle scuole primarie e 40 mila alle secondarie di primo grado.

“L’acqua del Sindaco è buona e costa pochissimo quindi vi invito a berla nelle vostre case”, ha aggiunto il Sindaco Sala, accompagnato dal cantante Marco Mengoni. “La scuola ha un ruolo educativo e civico fondamentale – ha concluso Sala -: è il luogo ideale in cui affrontare il tema ambientale”. Anche Vicesindaco e assessori sono stati in diverse scuole di Milano a portare il dono per i piccoli studenti e augurare così a tutti buon inizio anno scolastico. In particolare, la Vicesindaco Anna Scavuzzo si è recata al Sacro Cuore di via Rombon, l’Assessora all’Educazione Laura Galimberti alla scuola De Nicola, l’Assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran alla Ciresola, l’Assessora alla Trasformazione Digitale Roberta Cocco alla Graf, l’Assessora alle Politiche del Lavoro Cristina Tajani all’Istituto Andersen, l’Assessora allo Sport e Turismo Roberta Guaineri in Paravia, l’ Assessore alla Mobilità e Lavori Pubblici Marco Granelli in Monte Velino e l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno alla primaria Feraboli.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin