Conte bis. Il Pd perde pezzi: lascia il senatore Matteo Richetti

Il Partito Democratico perde pezzi. Il senatore Matteo Richetti non ha votato la fiducia al governo Conte 2 al Senato.

Oggi il senatore dovrebbe rendere nota la scelta di uscire dal Pd e passare al gruppo Misto. “Comunicherò le necessarie conseguenze delle mie scelte”.

“Ho stima e rispetto per tutti gli amici del Pd e non voglio creare imbarazzi dopo la decisione di astenermi sulla fiducia”, scrive su Twitter. “Insieme a Carlo Calenda e tanti amici, con umiltà, scriveremo una bella pagina insieme”, spiega il senatore.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin