Con Di Maio premier decine di grillini non voterebbero la fiducia

Luigi Di Maio sta tirando la corda con il rischio di farla spezzare…Vuole fare fallire l’accordo con i dem per ambizione personale. Di Maio premier: è la promessa sibillina fatta da Matteo Salvini.

Ma c’è chi smentisce apertamente il capo politico. Francesco Silvestri, vice capogruppo del M5S alla Camera e membro della delegazione che ha incontrato i dem dice: “Al momento non abbiamo altri contatti, non esiste un altro forno”.

Il rischio è che Di Maio rimanga comunque senza numeri…La gran parte dei parlamentari grillini è per un nuovo esecutivo giallorosso tanto che circola anche una cifra pesante. In caso di ritorno con la Lega 150 parlamentari non sarebbero disponibili a votare la fiducia al nuovo governo anche con Di Maio premier. Non a caso i deputati vicini a Roberto Fico si scagliano contro Di Battista per l’apertura alla Lega. “A che titolo parla Dibba?. La verità è che se il Pd è diviso, anche il Movimento 5 Stelle non scherza.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin