La Boschi ritiene i grillini “incapaci” ma utili per sbarazzarsi di Salvini

Un’alleanza con gli “incompetenti” e gli “incapaci” pur di evitare un governo presieduto da Matteo Salvini. Maria Elena Boschi spiega così le ragioni di una possibile alleanza giallo-rossa. L’ex ministro delle Riforme è stata sincera. “Io continuo a pensare che il Movimento Cinque Stelle sia composto da persone incompetenti, incapaci, che ci hanno portato dove siamo oggi” afferma la Boschi. “Però io tra trovarmi Salvini premier per i prossimi cinque anni, con la possibilità di decidere il prossimo presidente della Repubblica e i vertici delle Forze armate, con la possibilità di avere addirittura i numeri per cambiare da solo la Costituzione, preferisco cercare una soluzione diversa”.

La Boschi fa una previsione. “Dico che si va alla scadenza naturale” della legislatura, ha dichiarato in un’ intervista a Repubblica. “Sicuramente all’elezione del presidente della Repubblica, ma secondo me fino al marzo 2023”. Nella stessa intervista la Boschi ha escluso la possibilità di prendere parte in prima persona, come ministro, di un esecutivo sostenuto da grillini e democratici. Annuncia anche che i renziani staccheranno la spina a loro piacimento. “Il nostro appoggio ci sarà finché l’ipotetico governo farà cose utili per gli italiani, non farò il ministro ostaggio. Chi lo farebbe?”.

“Salvini è allucinato: parla sempre di me! Sono pronta a un dibattito tv con lui: non prendo lezioni dalla #LegaLadrona. E nel frattempo gli chiedo dove ha messo i 49 milioni di e che fine ha fatto la tangente chiesta dai suoi ai russi” ha attaccato la Boschi su Twitter.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin