Portoferraio. Esplosione in Via De Nicola: morto un uomo di 68 anni, dispersa la moglie

171

Alba di morte e distruzione alle 4.40 in Via De Nicola a Portoferraio sull’Isola d’Elba. Una palazzina di due piani è crollata. A causarne il collasso strutturale sarebbe stata un’esplosione provocata da una fuga di gas. Al momento risultano coinvolte cinque persone. Si tratterebbe di una intera famiglia, di origine elbana ma residente a Livorno. Sul posto sono presenti quattro ambulanze di cui una con medico a bordo e il personale dei Vigili del Fuoco di Portoferraio che sta scavando sotto le macerie per trovare ancora dispersi. Tre persone sono state estratte vive e trasportate in ospedale per i soccorsi. Una persona è stata individuata sotto le macerie. Si tratta di un uomo di 68 anni, deceduto nel crollo. Un’altra ancora risulta dispersa. E’ la moglie. Sul posto, per i soccorsi, sono stati allertati anche tre elicotteri del servizio Pegaso oltre alle ambulanze della Misericordia di Portoferraio e di Porto Azzurro, Pubblica Assistenza di Porto Azzurro e Santissimo Sacramento di Portoferraio. In arrivo anche unità cinofile specializzate.