Palma Campania. Pasquale Nappi morto in un incidente sull’A30

257

Tragico incidente sull’A30 dove un biker è morto letteralmente decapitato. La vittima è Pasquale Nappi, 43 anni, originario di Palma Campania.

Il centauro è morto dopo essersi schiantato con la moto contro il guardrail lungo l’A30 Salerno-Caserta, nel tratto compreso tra gli svincoli di Nocera-Pagani e Sarno, in direzione nord. Con lui c’era anche un’altra persona che è stata trasportata in ospedale per escoriazioni e contusioni.

A causa del violento scontro, che potrebbe essere stato provocato dal tamponamento di un’automobile, Pasquale è rimasto incastrato tra le lamiere della moto e il guardrail, senza testa e senza un braccio. Un’immagine agghiacciante quella che si sono trovati davanti agli occhi i soccorritori una volta giunti nel punto in cui si è verificato l’impatto. Sul posto sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione sesto Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia.