Aosta. Disegno di legge per il reclutamento dei Segretari degli Enti locali

156

Il Governo regionale ha deliberato di sottoporre all’esame del Consiglio regionale la proposta di disegno di legge concernente “Disposizioni urgenti per il reclutamento di segretari degli enti locali della Valle d’Aosta”, con il quale si intende rispondere all’esigenza, sempre più impellente, anche in relazione ai recenti e prossimi pensionamenti, da parte degli Enti locali valdostani di avere nuovi Segretari. E’ stata quindi predisposto in legge lo svolgimento, nell’anno 2019, di una procedura concorsuale volta al reclutamento di queste figure professionali che sono di determinante supporto agli amministratori locali, anche in vista delle elezioni generali comunali del 2020. In questa proposta di disegno di legge – spiega il Presidente della Regione Antonio Fosson – che ho già annunciato nell’ultima seduta del Consiglio regionale, si definiscono le modalità di espletamento della procedura concorsuale da parte dell’Agenzia dei segretari degli enti locali della Valle d’Aosta, stabilendo i criteri per la determinazione dei numeri di posti da segretario da ricoprire, la durata e le modalità di utilizzo della graduatoria e le modalità di iscrizione all’Albo regionale dei segretari dei vincitori e degli idonei, mediante utilizzo a scorrimento della graduatoria stessa. La procedura concorsuale si articolerà in un corso-concorso a cui potranno accedere i candidati in possesso della laurea magistrale e dei requisiti previsti dalla normativa regionale vigente per l’accesso alla qualifica unica dirigenziale. Gli stessi, previo accertamento della conoscenza della lingua francese o italiana, dovranno superare una prova preselettiva (fatti salvi alcuni casi di esonero previsti per legge) per essere ammessi al corso. Al termine di quest’ultimo, i candidati in regola con gli obblighi di frequenza saranno ammessi alle prove di concorso. Ai vincitori del concorso, che saranno iscritti all’Albo ai sensi dell’articolo 1, comma 5, della l.r. 46/1998, potrà essere conferito l’incarico di segretario di ente locale della Valle d’Aosta secondo la normativa regionale vigente. Per lo svolgimento del corso-concorso l’Agenzia si potrà avvalere della collaborazione del Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta (CELVA) e della Struttura regionale competente in materia di concorsi.