Agropoli. Biagio Manganelli morto annegato nel porto

Dramma nel porto di Agropoli dove un ragazzino di 15 anni è morto annegato. Una barca a vela di 9 metri, con a bordo un uomo e il figlio di 15 anni, Biagio Manganelli, si è ribaltata all’improvviso. Biagio stava facendo il bagno quando la corrente lo avrebbe trasportato al largo. Il padre ha tentato di soccorrerlo ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono giunti i militari della Guardia Costiera che hanno recuperato il cadavere ed avviato le indagini. Il padre del ragazzo è sotto choc. Biagio Manganelli è annegato. Il padre Giuseppe ha tentato di soccorrerlo ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Intervenute anche altre imbarcazioni e gli uomini della capitaneria di porto agli ordini del tenente di vascello Giulio Cimmino. I militari hanno provveduto a recuperare il corpo tra gli scogli della struttura portuale e a trasferirlo poi a riva. L’imbarcazione, priva di controllo, è andata ad arenarsi contro gli scogli del molo di sopraflutto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin