Gioia Tauro. False associazioni sindacali: 11 arresti, sequestrati beni a 152 persone

92

Maxi operazione della Guardia di Finanza di Reggio Calabria. A supporto dei Finanzieri reggini anche il personale del Nucleo Pef di Roma e altri reparti dipendenti dal Comando provinciale di Reggio Calabria. I militari hanno eseguito 11 arresti a Gioia Tauro, Palmi, Reggio Calabria e Roma. Gli 11 indagati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata all’Inps attraverso false associazioni sindacali. I Finanzieri, oltre alle misure cautelari, hanno eseguito il sequestro preventivo di beni a carico di 152 persone. Questo il bilancio complessivo dell’operazione chiamata “Ghimpu”, scattata all’alba di quest’oggi sul territorio nazionale e condotta – sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi – dalla Guardia di Finanza di Gioia Tauro con l’aiuto dei colleghi del Nucleo PEF di Roma e degli altri Reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Reggio Calabria. I particolari del blitz saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle 11,30 presso l’ufficio del Procuratore di Palmi.