Scritta pagina di storia: Donald Trump attraversa il confine intercoreano con Kim Jong-un

150

E’ stata scritta una pagina di storia. Il presidente statunitense Donald Trump ha attraversato il confine intercoreano con il leader Kim Jong-un dopo averlo incontrato nel lato nordcoreano. La stretta di mano storica è avvenuta nel confine delle due Coree e nella zona demilitarizzata. I due leader sono poi tornati al Sud dove si è affacciato anche il presidente sudcoreano Moon Jae-in. “Qui c’era un grande conflitto, un tremendo conflitto e morte tutto qui intorno. Era un posto pericoloso, molto pericoloso”. Lo ha detto Donald Trump visitando per la prima volta la torretta d’osservazione alla Dmz, prima dell’incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-un. “Adesso, sembra estremamente pacifico. E’ un mondo completamente differente e lo dico ancora per quelle persone che dicono che niente è stato raggiunto”. Tutto è cambiato da quando “ho iniziato a incontrare” Kim, ha aggiunto. Trump, insieme al presidente sudcoreano Moon Jae-in, ha visitato la torretta d’osservazione nella parte sud della Dmz, tradizionalmente ispezionata in passato dai leader americani. Il tycoon, rispetto ai suoi predecessori, non indossa però il tradizionale giubbotto militare USA, ma è in giacca e cravatta.