Minturno. 65a Sagra delle Regne dal 2 al 9 luglio

191

Nell’ambito della 65a edizione della Sagra delle Regne di Minturno (LT), dal 2 al 4 luglio sul piazzale antistante la chiesa di San Pietro Apostolo si terrà la quarta rassegna di teatro amatoriale “La Cultura è Pane”. L’ingresso è libero. Martedì 2 luglio alle ore 21.00 andrà in scena lo spettacolo “Pensione La Conchiglia. Chi n’è pazzo n’ce glio olemo”, commedia in due atti di Andrea Cinquanta, a cura della compagnia teatrale “Teatro all’improvviso”. Apre la serata Lorenzo Ciufo con “…quando il vivere in punta di piedi, si fa poesia”. Mercoledì 3 luglio alle ore 21.00 la compagnia teatrale “The new Trio” presenta “Donne con o senza uomini” di Cati Giannelli, con Stefano Lieto e Gabriele Pezone. Apre la serata Andrea Taddeo “…quando la musica si fa vita”, con la partecipazione di Maria Brocco “…quando il cibo si fa cultura e la dieta uno stile di vita” e la Scuola di recitazione Alberto Ticconi presenta lo sketch “Atterraggio di sfortuna”. Giovedì 4 luglio alle ore 21.00 la compagnia “E malamente” delle Comunità Marica presenta “Facciamo finta di non capire”. Apre la serata Buffaldo con “…quando la vita si ricostruisce attraverso la bellezza dell’arte” e Veruska Menna con un reading ironico “co-rosivo”. “È necessario qualcosa oltre il pane, qualcosa di cui il pane è solo segno, qualcosa che come il pane sappia portare vita, ma una vita altra rispetto a quella meramente biologica” ha affermato Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose. La rassegna è parte integrante degli eventi della Sagra delle Regne che proseguirà nei giorni 5, 6 e 7 luglio nel centro storico di Minturno. Info [email protected], e sui canali social Facebook e Instagram @SagradelleRegne.