Quartu. Susanna Mallus uccisa a coltellate: si cerca il fratello Massimo

207

Femminicidio nella notte a Quartu. Susanna Mallus, 55 anni, è stata uccisa a coltellate nella sua abitazione in via Europa. A lanciare l’allarme è stato il compagno della vittima. Il maggiore Valerio Cadeddu e i tenenti Gianni Russo e Pietro Lucania coordinano le indagini. A riferirlo l’Unione Sarda. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della compagnia di Quartu e del nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari. I militari stanno cercando fratello convivente della vittima, Massimo, 52 anni, principale sospettato del delitto, che al momento risulta irreperibile. L’uomo abitava insieme alla sorella, nello stesso complesso abitativo, ma in due case separate. Con loro anche la madre, gravemente malata. Pare che i due litigassero spesso, forse per questioni legate all’eredità. Il corpo senza vita di Susanna è stato trasferito al centro di medicina legale di Monserrato, dove verrà eseguita l’autopsia. L’aggressore avrebbe sferrato 18 coltellate di cui 3 mortali.