Aosta. Cantieri forestali: previste anche 10 assunzioni a tempo indeterminato

229

La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha esaminato una delibera riguardante l’integrazione e la modificazione parziale del piano degli interventi del Dipartimento risorse naturali e Corpo forestale per l’anno 2019. L’atto prevede la proroga di venti giornate lavorative per i 375 operai idraulico-forestali stagionali assunti a tempo determinato e l’indirizzo per l’avvio delle procedure selettive per l’assunzione a tempo indeterminato di dieci operai. Per far fronte in modo adeguato alle numerose esigenze di manutenzione del territorio – spiega l’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale Albert Chatrian – si è ritenuto necessario prevedere nuovi interventi a completamento di quelli già programmati ad inizio anno, integrando il Piano lavori e prevedendo anche un incremento della presenza di personale qualificato. Lo stesso atto prevede anche l’assunzione di 10 operai idraulico-forestali a tempo indeterminato a parziale sostituzione degli addetti cessati negli ultimi anni al fine di assicurare al settore la funzionalità e l’efficienza necessaria per garantire il corretto funzionamento dei cantieri forestali. L’Assessore Chatrian ha incontrato i rappresentanti sindacali di categoria del settore idraulico-forestale. E ha poi illustrato il piano integrativo degli interventi in amministrazione diretta per l’anno 2019 e per il triennio 2019/2021 nella seduta della Terza Commissione Consiliare.