Cagliari. Vigili del fuoco in lutto per la morte di Bruno De Silvestri

224

Lutto per i Vigili del Fuoco. Bruno De Silvestri è morto prematuramente. Il vigile del fuoco era stato quattro volte campione italiano di pesca in apnea. Bruno era scomparso da alcune ore e i soccorritori lo hanno cercato senza sosta, nelle acque di Porto Corallo, a Villaputzu. Poi, la tragica notizia. Il suo corpo è stato trovato dai sommozzatori a 50 metri di profondità. Sul posto la Guardia Costiera, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri. De Silvestri era conosciutissimo e ben voluto. Il cadavere è stato trasferito all’Istituto di medicina legale della Cittadella Universitaria di Monserrato. La perizia necroscopica, per chiarire le cause del decesso, è stata affidata al medico legale, Roberto Demontis.