Zingaretti: Di Maio vive nel Grande Fratello. Meloni: dal Governo scelte folli

237

Pioggia di critiche ai grillini dopo la bocciatura europea, preludio di una manovra bis per correggere i conti. Le parole di Di Maio hanno scatenato la dura replica del segretario dem Nicola Zingaretti. “Quella di Di Maio è una pessima battuta, che non fa ridere perché ci vanno di mezzo gli italiani”. “Per colpa di questo governo si vedono messi all’angolo. Avevano fatto tante promesse e dopo un anno rimane quello che l’Europa ci sta ricordando: più debito, meno lavoro, più tasse, meno produzione industriale e, soprattutto, conti fuori controllo. Poi c’è il Grande Fratello in cui vive Luigi Di Maio. Ora noi dobbiamo aiutare l’Italia ad uscire da questo disastro”. Sul tema della procedura d’infrazione interviene anche la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “Penso che la Commissione europea, più che mandare lettere per dirci cosa dobbiamo fare, dovrebbe mandare lettere per chiedere scusa per le politiche drammatiche che ha fatto intraprendere in questi anni”. Tuttavia, aggiunge conversando con i cronisti alla Camera, “se il governo pensa di rispondere all’Ue reiterando le politiche folli dell’ultimo anno, spendendo in deficit per finanziare il mostro della spesa pubblica, la procedura sarà inevitabile. Sfido il governo ad andare a vedere il bluff dell’Ue, presentando una ricetta in grado di rilanciare l’economia italiana”.