Cuneo. Cultura e inclusione nei musei e nei siti archeologici delle Alpi del sud

Il 25, 26 e 27 giugno 2019 la Città di Cuneo propone un percorso formativo per gli operatori del settore culturale. Questo è finalizzato ad aumentare le competenze di accoglienza e di relazione nei confronti del pubblico dei visitatori che presentano bisogni particolari e ad incrementare le conoscenze rispetto al patrimonio archeologico e museale del territorio delle Alpi del Sud.

Il percorso si posiziona all’interno delle azioni previste azioni previste dal progetto TRA[ce]S – Trasmettere ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Transfrontaliera Alcotra. Si svolgerà presso la sede del Centro di Documentazione Territoriale della Città di Cuneo di largo Barale 1.

Di seguito il programma delle sessioni formative definite e predisposte con la partecipazione e il contributo del Centro Paideia di Torino.

Martedì 25 giugno 2019

Saper accogliere il pubblico che esprime bisogni particolari nei servizi della cultura

Formatore: Franco Tartaglia

Ore 9 – 13

· Elementi introduttivi della comunicazione interpersonale

· La percezione

· L’ascolto attivo

· Comunicazione e relazione

· Atteggiamenti nella relazione

Ore 14.30 – 17.30

· Il rapporto visitatore – operatore: strategie e tecniche per facilitare la relazione e la comunicazione con le diverse tipologie di pubblici vulnerabili

· I problemi relazionali e le situazioni conflittuali

· Gli stili di gestione delle situazioni critiche

·

Mercoledì 26 giugno 2019

Formatori: Francesca Sicuro

Ore 9 – 13: Conoscere la disabilità

· L’approccio alla disabilità

· Classificazione dei diversi tipi di disabilità: fisica, sensoriale, cognitiva, psichica

· La disabilità in età evolutiva

· Il disabile adulto

· Il sistema familiare

· Disabilità ed integrazione

Ore 14.30 – 17.30: Il pubblico degli anziani

· La stagione della vecchiaia e l’invecchiamento attivo

· Stile di vita sano, pensare positivo e attivare l’empowerment

· Auto mutuo aiuto, geragogia e animazione

· Accogliere l’anziano fragile e i suoi accompagnatori

Giovedì 27 giugno 2019

Trasmettere la ricerca archeologica: modelli e strumenti

Ore 10 – 12.30

· Michela Ferrero, Museo Civico di Cuneo

· Deborah Rocchietti, Comitato scientifico TRA[ce]S

· Sofia Uggè, Comitato scientifico TRA[ce]S

· Giorgio Bernardi, Ente Aree Protette

Ore 14 – 17.30

· Amandine Delarbre, Petra Castellana – Castellane

· Caroline Luzi, Musée de Préhistoire Quinson

· Isabelle Laban Dal Canto, Musée de Salagon

· Josiane Richaud, Crypte-Digne les Bains

· Cécile Barthelemy-Revah, Livret jeux enfant / Service culture CD04

· Valeria Meirano, Università di Torino

Al temine di ciascuna giornata formativa verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Partecipazione gratuita, fino ad un numero massimo di 50 partecipanti

Per iscriversi è necessario compilare il form online al seguente link: https://forms.gle/1xWRWwkSkY6cqtfr9

Le iscrizioni rimarranno aperte dal 20 maggio al 10 giugno 2019. In caso di esubero di richieste di partecipazione verrà data priorità alle iscrizioni provenienti dal territorio interessato dal progetto TRA[ce]S.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin