Il grande successo degli espositori roll up

242

Comunicare e fare pubblicità camminano di pari passo. Nonostante si vada sempre di più verso strumenti digitali per diffondere un messaggio, le aziende investono in tutte le direzioni per raggiungere il consumatore finale. Grande successo stanno riscontrando gli espositori per interni roll up con stampa auto avvolgibile. Sono molto comodi da usare ed efficaci. PG Team – Printing and Graphics – Stampa digitale online, dispone di un ampio ventaglio di soluzioni, tutte di forte impatto e pratiche da utilizzare.

I vantaggi del roll up

Essi si montano in tempi ridotti. Infatti hanno un’asta ripiegabile che si inserisce nel vano e anche di borsa per il trasporto. Sono maneggevoli e funzionali. Vanno bene per essere usati sia in eventi sia per arredo punto vendita. Ci sono decine di modelli sia mono sia bifacciali. Disponibili in differenti misure: di larghezza cm 60, 80, 85, 100, 120, 150, 200, 240, 300. Le altezze variano dai 160 ai 280 cm. Si possono acquistare modelli con asta ibrida, parte fissa e parte telescopica. PG Team fornisce al cliente un kit completo di borsa per il trasporto e di telo stampato e montato. Il materiale impiegato per i teli è PVC 440 grammi. La qualità è ottima. Esso è resistente a luce ed esposizione agli agenti atmosferici. E’ elevata la cromia e la resa fotografica. Questi espositori infatti sono belli da vedere, di forte impatto visivo e durevoli nel tempo. Sul portale è disponibile l’assortimento più ampio presente sul mercato, con oltre 70 modelli differenti per dimensioni, prezzo, design e caratteristiche tecniche.

Come sfruttare al meglio i Roll Up

Negli ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio boom degli espositori Roll Up che hanno preso il sopravvento nel campo delle strutture espositive portatili. Hanno letteralmente soppiantato intere categorie di espositori. Questo è dovuto ai notevoli punti di forza. Sono leggeri, ingombrano pochissimo. Una volta riposti nelle loro borsa possono essere caricati in auto o trasportati come bagaglio a mano in aereo. Notevole è la semplicità d’utilizzo. E’ sufficiente alzare l’asta di sostegno, incastrarla nell’apposito alloggiamento al piede e in testa. Sono versatili. In effetti vengono usati sia in convegni, sia in esposizioni, in eventi, in stand, nei punti vendita e negli ingressi. E’ possibile anche sfruttarli come fondali nei modelli più grandi, fino a 300x200cm. Inoltre possono essere sia monofacciali sia bifacciali, quindi posizionabili a parete oppure in modo da farsi notare da ambo i lati. Hanno sia asta fissa sia telescopica e consentono di inserire accessori, con cassetta estraibile e intercambiabile. PG Team nella sua presentazione aziendale spiega come i Roll Up si possono classificare in due categorie, contraddistinte dalla facilità di trasporto, dall’ingombro e dal peso: strutture con piedini retraibili; strutture con piede autoportante. Nella prima categoria rientrano tutti i Roll Up che sono progettati per essere trasportati e spediti. In questo caso i piedini, una volta ritratti, consentono l’impiego di una borsa compatta. Anche una volta riposta nella scatola per la spedizione, ha un ingombro minimo. Il peso di queste strutture è in generale minore dei pari della tipologia con piede autoportante. Questa seconda categoria ha prezzo differenti e cambia anche per ingombro e trasportabilità. Sono sempre Roll Up, quindi strutture espositive funzionali e semplici da usare, ma hanno una struttura diversa. Rispetto ai modelli con piedi estraibili, quelli con base autoportante hanno peso ed ingombro maggiori. Questo perché l’espositore non è, in questo caso, sostenuto da due piedini, ma solo dalla base, che quindi deve essere più robusta e di maggiori dimensioni. In media la differenza di peso è di un chilo / un chilo e mezzo. L’ingombro della scatola chiusa è maggiore del 50%. Ci sono chiaramente dei vantaggi perché il piede autoportante assicura una resa estetica notevolmente superiore.