31° Edizione del Premio Nazionale Itinerante ad Honorem “Smitizzare in allegria, non solo artisti d’onore” 2019.

La giuria tecnica presieduta dal regista Gaspare Aglieco e il direttore artistico Francesco Mazzullo, attore, autore e regista nonché art director del Teatro dell’Accademia di Catania, ha deciso che:

Per la sezione Giornalisti Pubblicisti TV, il Premio quest’anno viene assegnato a Lucio Di Mauro Miglior Giornalista 2019, per l’amore dimostrato per questa professione e la continua ricerca delle novità.

Gli altri premiati sono: Salvatore Scalìa ex Procuratore della Repubblica di Catania; Carmela Francica Nava imprenditrice; Antonello Piraneo Miglior Giornalista Direttore Responsabile de La Sicilia; Guglielmo Troina caposervizio di Rai 3; M° Salvino Strano  Miglior Compositore-Arrangiatore di Musica per Film 2019; Luca Fabbri Miglior Fotografo e Direttore della Fotografia; Calogero Ciancio miglior Medico Cardiologo dell’anno 2019; Fabio Abate miglior musicista “CantAttore”; Ivano Trau e Catiuscia Siddi, per aver ideato uno dei talent più importanti d’Italia, “Fuoriclasse”; Samantha Polizzi Miglior Performer; Giuseppe Caggegi Miglior Management e direttore artistico 2019; Vera Fuselli Miglior Interprete Folk Siciliano; Jacopo Cavallaro Miglior Attore 2019; Corrado Iozia Miglior Pittoscultore; Mario Di Caro Giornalista Professionista di Repubblica; Redo Ruiz caposervizio al Giornale di Sicilia; Giuseppe Rapisarda Miglior Avvocato 2019 del Foro di Catania; Don Mario Torracca Miglior Impegno Sociale; Marzia Di Maria Miglior Coreografa 2019; Simone Tumino Miglior Management dei Servizi Turistici ed Hospitality 2019; azienda “Panciccio” di Randazzo (CT) e al Ristorante “Al Braciere” dei F.lli Leonardi di Milo (CT) Miglior Panificio ed affini 2019; il personaggio teatrale di quest’anno è “Cammela”, del gruppo delle mamme, interpretato dall’attrice Chiara Anicito; Premio Speciale alla memoria è stato assegnato al giovane Paolo Spina, scomparso in un tragico incidente stradale.

La Cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Casale Papandrea di Fiumefreddo di Sicilia (Catania) alla presenza di molti ospiti a sorpresa che delizieranno con la loro presenza il pubblico.

Il Premio, fiore all’occhiello di AIOS Produzioni, è tra i più importanti del panorama nazionale e internazionale e gode del patrocinio del Ministero per i beni e attività culturali, dell’Assessorato al Turismo, Beni Culturali, Ambientali e Pubblica Istruzione della Regione Siciliana, della “Città Metropolitana”, del Comune di Catania e del Comune di Fiumefreddo di Sicilia.

Questo Premio, nato in Abruzzo trent’anni fa, dopo aver girato l’Italia, da tre anni è approdato in Sicilia, culla di grandi talenti. L’obiettivo è di “premiare” i piccoli che sono grandi e si muovono in un contesto Nazionale e Internazionale, esportando l’immagine di Bellezza, Legalità, Professionalità, Impegno nel Sociale, nel Teatro, nel Cinema, nell’Editoria, nell’Arte, nella Letteratura, nella Cultura, nella Medicina, nel Turismo e nell’Imprenditoria.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani