Bitonto. Festa della Liberazione: 25 aprile nel segno della partecipazione giovanile

A Bitonto l’Amministrazione comunale celebrerà il 74° anniversario della Liberazione con un programma di manifestazioni ed eventi distribuito in tre giornate dal 23 al 25 aprile, che punta al coinvolgimento e alla partecipazione di giovani e studenti. Le celebrazioni si apriranno martedì 23 aprile alle ore 9 con la Calata degli stendardi dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) dalla loggia di Palazzo Gentile alla presenza di consiglieri comunali e del Sindaco.

Alle ore 18 l’appuntamento è in Biblioteca comunale con la presentazione e la proiezione del film “La ragazza di Bube”, pellicola italo-francese con Claudia Cardinale firmata da Luigi Comencini e tratta dall’omonimo romanzo, che nel 1960 valse il premio Strega allo scrittore Carlo Cassola. Mercoledì 24 aprile, invece, sarà il momento di una iniziativa davvero particolare, che sbarca per la prima volta a Bitonto: dalle ore 10 alle ore 13, infatti, per le strade del centro antico della città avrà luogo R-Esistenze, gioco urbano a squadre sulla Liberazione, realizzato con la collaborazione e la partecipazione delle scuole secondarie di primo e secondo grado cittadine.

La giornata del 25 aprile sarà, infine, dedicata al Corteo istituzionale, che partendo alle ore 10 dalla sede del Comune in Corso Vittorio Emanuele raggiungerà la Villa comunale per la posa della corona d’alloro ai piedi del Monumento ai Caduti. In serata, poi, dalle ore 19 la centralissima piazza Cavour ospiterà LiberAzione, festa popolare con stand e musica a cura dell’Arci Kirikù con il coinvolgimento dei giovani.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin