Massimo Ferrero interessato alla Roma

La Roma farà di tutto per partecipare alla prossima Champions League. Solo così il suo futuro sarà roseo anche sul piano economico. Se la squadra di Ranieri chiuderà o meno il campionato tra le prime quattro inciderà molto sulla programmazione del futuro da parte della società.

Nel frattempo però il presidente Pallotta registra una manifestazione di interesse per il club. Il presidente doriano Massimo Ferrero è attratto dal club giallorosso. Ospite di “Domenica In”, il patron dei liguri, tifoso della Roma, è tornato su un tema già affrontato in passato, il sogno di diventare il proprietario del proprio club del cuore. “Ognuno di noi ha un sogno nel cassetto. Io sono romanista, romano, nato a Testaccio, più di così non si può”.

Ferrero ha anche chiaro quando fare partire l’offerta per la Roma. “Un giorno, quando James Pallotta deciderà di andare in pensione, io ci sarò. Io sono pronto, diamo ai lupacchiotti la squadra che si meritano”.  Negli ultimi giorni il produttore cinematografico è stato al centro di voci che ipotizzano la cessione della Sampdoria. Il fondo americano York Capital Management sarebbe molto interessato all’acquisizione della società blucerchiata. In ballo una possibile offerta da 120 milioni con Gianluca Vialli, tra gli amministratori della società Sunrise Sports Limited, la società che starebbe veicolando l’offerta del fondo americano, nel ruolo di presidente.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin