Cristiano Ronaldo infortunio: il portoghese rientra con l’Ajax

Ansia e preoccupazione tra i tifosi della Juventus. Cristiano Ronaldo infortunato nella gara della Nazionale portoghese. Uno scatto dei suoi sulla fascia sinistra, la palla in perfetto controllo, nessun avversario vicino, poi il saltello a una gamba e la smorfia in viso che spaventa i juventini.

Il portoghese si ferma, zoppica un paio di volte, toglie la fascia al braccio e si accascia vicino alla linea del fallo laterale, facendo segno alla panchina di volere il cambio. Portogallo e Serbia nel frattempo vanno avanti. Momenti di tensione all’Estadio Da Luz di Lisbona. L’infortunio arriva al 28′ della gara di qualificazioni a Euro 2020. La Serbia sta vincendo 1-0, gol di Tadic su rigore. Cr7 era andato vicino al pari e sembrava in palla. Poi l’infortunio. Dalle immagini, s’intuisce un problema muscolare. Lo juventino rimane a terra un paio di minuti, poi si alza e camminando (senza più zoppicare) torna in panchina dopo il cambio con Pizzi. Oggi i primi esami del caso.

Cristiano Ronaldo ha parlato dell’infortunio, tranquillizzando tutti. “Non sono preoccupato. Conosco il mio corpo, tra un paio di settimane sarò regolarmente in campo”. In tempo quindi per la super sfida con l’Ajax. Il Portogallo è poi riuscito a pareggiare con un gran gol di Danilo Pereira e nel secondo tempo ha sfiorato più volte la vittoria (1-1 il finale). Polemiche per un mancato penalty per mani di Rukavina in area di rigore serba. Cristiano, che ha seguito il resto della gara in panchina, si è alzato per protestare veementemente verso il direttore di gara.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin