Catania. Ragazza americana di 19 anni violentata da tre coetanei

I Carabinieri di Catania hanno fermato tre ragazzi di età compresa tra i 19 e i 20 anni con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. I tre avrebbero conosciuto la vittima in un bar. Poi, dopo averla fatta salire in auto con una scusa, si sarebbero appartati e la avrebbero violentata a turno.

La vittima è una ragazza americana di 19 anni che lavora come ragazza alla pari in una famiglia del capoluogo etneo. I tre aggressori sono stati identificati grazie ad un video che la ragazza aveva girato con loro in uno dei locali del centro.

Inoltre uno dei violentatori l’indomani le ha inviato un video. In esso la invitava ad uscire ancora insieme.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin