Messaggio della Regione Valle d’Aosta per la Giornata della Memoria

Oggi, giovedì 21 marzo 2019, si celebra in tutta Italia la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il Presidente della Regione, Antonio Fosson, l’Assessora all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili, Chantal Certan e l’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, Luigi Bertschy, in occasione delle iniziative organizzate da Libera VdA tra Hône e Bard, hanno inviato ai tanti giovani che aderiscono alla giornata un messaggio a nome del Governo regionale.

“Per mantenere vivo il ricordo, non c’è nulla di più efficace di quanto vediamo oggi: migliaia di giovani, in tutta Italia, a testimoniare la forte presenza di chi rifiuta la mafia, rifiuta la corruzione e l’omertà, in ogni sua forma. E’ quindi con grande orgoglio che salutiamo tutti gli studenti valdostani che si uniscono oggi, nella Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, a chi è a favore della giustizia e della verità, a chi promuove correttezza e libertà”.

“E’ solo con un atteggiamento trasparente e rispettoso dei diritti di ogni cittadino che si fa una buona politica, si costruisce una società garante dell’uguaglianza e del rispetto di tutti. Abbiamo un compito importante, nel mantenere vivo il ricordo delle vittime innocenti delle mafie, ed è quello di essere consapevoli che solo ricordando il passato si può costruire un futuro migliore. Siete il futuro ed è per questo che oggi vi diamo la voce e la possibilità di migliorare la nostra comunità, la nostra società”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin