Aci Catena. Paolo Scuderi morto in un incidente a Giarre

432

Tragico incidente stradale sull’autostrada A18, in direzione di Catania, quattro chilometri dopo il casello di Giarre. L’impatto ha coinvolto una Fiat Seicento e una Fiat Multipla. A bordo della prima auto c’erano cinque persone: una coppia di anziani e tre giovanissimi, due minorenni e un maggiorenne, tutti di Aci Catena. Sulla Multipla, invece, viaggiava un sessantenne di Giarre. Nell’impatto è morto Paolo Scuderi, 70 anni di Aci Catena, mentre un bambino di quasi sei anni è in prognosi riservata al Cannizzaro del capoluogo etneo. Dopo l’intervento di un’ambulanza e dell’elisoccorso, il settantenne è stato portato all’ospedale di Acireale, dove è morto poco dopo. Uno dei giovani passeggeri è stato trasferito in volo al Cannizzaro, dove è ricoverato in prognosi ancora riservata. Ha riportato una frattura del bacino e un trauma toracico, ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza. Sarà ricoverato nel reparto di Rianimazione. Sua sorella più piccola, quattro anni, è in stato di choc nel reparto di Osservazione breve intensiva pediatrica. La prognosi per lei sarà formulata nei prossimi giorni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Riposto, che hanno estratto gli anziani dalle lamiere. La polizia stradale di Giardini Naxos ha regolato il traffico ed eseguito i rilievi di legge.