Per la prima volta la Juventus affronta un match da sfavorita

130

Il Napoli di Ancelotti sta meglio della Juve di Allegri e al San Paolo sono avanti gli azzurri. Infatti l’1 si gioca a 2,40, il successo di Allegri è a 3,00. Tuttavia in caso di vittoria la capolista potrebbe portarsi a +16 e cucirsi definitivamente addosso lo scudetto con 2 mesi d’anticipo. In questa stagione non era mai successo. Per la prima volta i bianconeri affronta una gara da sfavorita da sfavorita. In Campania, contro i partenopei secondi in classifica, i piemontesi partono da dietro nelle quote, offerta a 3,00 volte la scommessa sul tabellone SNAI. Sull’analisi ha certamente pesato il fatto che una sconfitta dei bianconeri inciderebbe poco sulla corsa scudetto. La Vecchia Signora vanta un +13 sulla più diretta inseguitrice. Il pronostico spinge sulla vice capolista che, tra l’altro, è imbattuta in casa. Il successo napoletano viaggia a 2,40, mentre si punta a 3,15 su un pareggio. All’andata terminò 3-1 per la Juve, grazie anche a una doppietta di Mandzukic, che giocherà anche domenica ed è dato a 18,00 per un’altra doppia firma. La sfida del gol riguarda sopratutto Cristiano Ronaldo e Arkadiusz Milik, dati a 2,50 e 3,00 per una rete. Napoli e Juve sono le due migliori difese della Serie A, pertanto un finale contratto, con meno di tre reti (esito Under) è visto come probabile a 1,73.