Rottura definitiva tra Kim Jong-un e Trump

183

Il vertice di Hanoi è terminato in anticipo. L’incontro tra USA e Corea del Nord è stato infatti fallimentare e difficilmente si riavrà nell’immediato occasione di ricucire. Il leader Kim Jong-un si interroga “sulla necessità di andare avanti coi colloqui con gli Usa” sulla denuclearizzazione. E’ il ragionamento del dittatore coreano dopo il fallimento del secondo summit con Donald Trump. A dichiararlo è stato il vice ministro degli Esteri della Corea del Nord, Choe Son-hui, in un incontro ad Hanoi. Il politico ne ha parlato con un gruppo di media sudcoreani.