Mauro Icardi si scaglia contro l’Inter

La rottura è imminente. Mauro Icardi attacca la società. Il calciatore conferma il suo amore per i colori nerazurri ma accusa i vertici del club. “Non so se in questo momento ci sia amore e rispetto verso l’Inter e verso di me da parte di alcuni che prendono le decisioni”. Lo si legge in un messaggio pubblicato da Muro sul suo profilo Instagram. “Non so se ci sia da parte di alcuni la voglia di agire e risolvere le cose solo ed esclusivamente per amore dell’Inter”.

“E’ nei momenti più difficili che si dimostra il vero amore”. Così inizia la lettera di Icardi rivolta ai tifosi nerazzurri e al club. “All’Inter, con l’Inter. Ho sempre deciso di rimanere per amore di questi colori. Ho rifiutato offerte che difficilmente un giocatore professionista avrebbe rifiutato”.

“Ho giocato con dolori fisici che mi portavano alle lacrime dopo la partita e nei giorni seguenti. Ma ho sempre solo insistito per scendere in campo, anche contro i consigli medici”. “Ho insegnato ai miei figli che vincere è difficile – aggiunge l’ex capitano -. ma che farlo con l’Inter ha un significato unico, che solo un vero interista può capire e sentire”. “Ho rispettato i tifosi, i miei compagni, la società e tutti gli allenatori che sono passati durante la mia permanenza e ho sempre collaborato col club, in campo e fuori – prosegue -. Tutti i sacrifici sono stati fatti per amore di questi colori”. Infine l’attacco: “Non so se in questo momento ci sia amore e rispetto verso l’Inter e verso di me. Per amore si può sopportare di tutto, ma non deve mai venire a mancare il rispetto”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin