Mugnano. Ferdinando Fenicia crivellato di proiettili

Ferdinando Fenicia, 37 anni di Mugnano di Napoli, è stato trovato senza vita, crivellato di proiettili, lunedì mattina, intorno alle 12.30. La macabra scoperta è avvenuta nelle vicinanze dell’uscita di Caivano dell’Asse Mediano, sul territorio di Orta di Atella, al confine tra le province di Napoli e Caserta.

I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della compagnia di Marcianise e della stazione ortese che hanno rinvenuto anche una vettura data alle fiamme. E’ una scia di sangue nelle ultime ore in Campania.

Si tratta del terzo omicidio in tre giorni che avviene nel Napoletano dopo gli agguati mortali di Acerra, dove è stato ucciso Vincenzo Mariniello, 46 anni, ritenuto il boss dell’omonimo gruppo criminale. E Mugnano dove la vittima è stata Giovanni Pianese, venditore ambulante di 63 anni di prodotti ittici.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin