Villa San Giovanni. Marocchino tenta di violentare una sedicenne

Gravissimo episodio in riva allo Stretto. Un marocchino di 27 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Villa San Giovanni (Reggio Calabria) per violenza sessuale su una sedicenne.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, l’aggressione è avvenuta sabato. La giovane, dopo aver trascorso la serata con alcuni amici, si è incamminata verso un ristorante poco distante. Ma per lei una normale serata si è trasformata in un incubo.

Durante il tragitto, infatti, la minorenne è stata aggredita dal nordafricano. In soccorso della giovane sono giunti alcuni passanti richiamati dalle urla che hanno evitato il peggio. Visibilmente scossa la giovane. Per il marocchino sono scattate le manette.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin