Rivolta d’Adda. Una serata con il veterinario Massimo Vacchetta

Domenica 17 febbraio alle 21 in Sala Papa Giovanni al Centro La Chiocciola di via Renzi (Rivolta d’Adda, Cremona), nell’ambito delle conferenze e delle manifestazioni legate alla Fiera di Santa Apollonia, l’Ufficio Diritti Animali del comune organizza una serata con il veterinario Massimo Vacchetta. Il professionista sei anni fa, a Novello, nel cuore
delle Langhe, ha dato vita al Centro di recupero ricci La Ninna.

L’attività è un distaccamento del CRAS (Centro recupero animali selvatici) di Bernezzo, aperto grazie alla passione e alla dedizione di Vacchetta, che di recente ha pubblicato il suo secondo libro sull’argomento, presentato anche su Striscia la Notizia, Rete 4 e a Radio DJ. I ricci del Centro di recupero arrivano anche da lontano, portati da chi li trova feriti ai bordi delle strade, o nei propri giardini dove si spingono in cerca di cibo e acqua.

La scelta di ospitare Vacchetta è dovuta proprio al suo primo libro, 35 grammi di felicità, che gli operatori UDA hanno consultato quando si sono trovati ad affrontare il primo, e non unico, affidamento di riccio in difficoltà, nel novembre di due anni fa. Si trattava di un riccio femmina sottopeso e coperto di zecche, trovato nella zona di via Galilei a inizio inverno, e l’UDA la aiutò a svernare. Capita, infatti, che i ricci saltino il letargo, con il rischio di non trovare più cibo. Per la cronaca: quel riccio passò l’inverno ottimamente.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin