Minuturno. Eduardo Di Caprio uccide Cristiano Campanale

Dramma in provincia di Latina. Cristiano Campanale è stato investito e ucciso a Scauri di Minuturno. Il ristoratore stava camminando sul marciapiede di via Antonio Sebastiani, quando, di fronte alle vetrine del negozio Sotto Zero, è stato travolto dall’auto fuori controllo. La Ford Fiesta è salita sul marciapiede e lo ha scaraventato a terra.

Sul posto sono giunti subito i sanitari del 118 e i Carabinieri. La strada è stata chiusa e i passanti allontanati. I medici e gli infermieri hanno tentato di rianimare l’uomo, ma senza successo. I Carabinieri hanno verificato che la vittima e il padre del conducente dell’auto avevano avuto un diverbio e che dunque l’investimento è stato volontario.

Si procede per omicidio volontario. La vittima è Cristiano Campanale, 27 anni, contitolare del Piccolo Borgo in piazza Zambarelli, a Minturno. I militari hanno fermato ​Eduardo Di Caprio, 34 anni, già noto alle forze dell’ordine e titolare del negozio Sotto zero, che era alla guida dell’auto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin