Taggia. Enzo Agostino ha ucciso la sorella Palma

208

Enzo Agostino, 62 anni, ha ucciso la sorella Palma di 71 anni, a colpi di accetta. E’ successo lunedì mattina in un appartamento di via Borghi dove i due abitavano a Taggia (Imperia). L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una violenta lite. Enzo e Palma sono due di cinque fratelli. Entrambi senza figli, i due erano andati a vivere insieme sei anni fa. La vittima era pensionata, mentre il suo assassino, il fratello Enzo, lavorava nel cimitero di Valle Armea. Nessuno dei due aveva problemi di salute. “Ogni tanto litigavano” raccontano i vicini di casa. “Ma nulla che potesse far pensare a questo”. Il movente del gesto resta ancora avvolto nel mistero. Sul caso indagano i Carabinieri al comando del capitano Mario Boccucci.