Roccasecca. Cede il lucernaio nel Panorama ad Ariccia morto operaio trentenne

Infortunio mortale sul lavoro ad Ariccia. Un operaio di 30 anni, residente a Roccasecca (Frosinone), è morto la vita dopo una caduta da 30 metri. La tragedia è avvenuta nel centro commerciale Panorama sulla via Nettunense. Qui il lavoratore, per conto di una ditta di una ditta di Piedimonte San Germano in Ciociaria, era stato chiamare a smontare le luminarie natalizie.

Il cedimento del lucernaio ha comportato la caduta dell’operaio. Una caduta da una trentina di metri che ha causato lesioni gravissime. Immediati i soccorsi e disperata la corsa in ospedale, al Policlinico Gemelli, per provare a salvarlo. Troppo gravi però i traumi riportati. Poco dopo l’arrivo in ospedale ne è stato dichiarato il decesso.

Sul posto sono intervenuti gli ispettori del lavoro dell’Asl Roma 6 e i carabinieri della stazione di Cecchina. A loro il compito di accertare se si sia trattata di una fatalità o se qualche norma relativa alla sicurezza sul lavoro non sia stata rispettata a pieno. “Scioccati dal tragico incidente che ha stroncato la vita di un giovane operaio che stava facendo il proprio lavoro”. Lo scrive in una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, in relazione alla morte sul lavoro di un operaio ad Ariccia. “Ci stringiamo alla famiglia, ai colleghi, agli amici in queste ore tragiche, per l’assurda morte di un lavoratore”, conclude.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin