Gorlago. Omicidio di Stefania Crotti: indagata Chiara Alessandri

C’è una donna indagata a piede libero per l’omicidio di Stefania Crotti. La vittima era scomparsa giovedì da Gorlago, nella Bergamasca. Il suo corpo carbonizzato è stato trovato nei campi ad Erbusco nel Bresciano. La donna, Chiara Alessandri, 44 anni, è stata interrogata a lungo dai Carabinieri. L’ipotesi investigativa è che possa essere la mandante dell’omicidio.

Stando a quanto emerso dietro il delitto ci sarebbero motivi passionali. Fonti vicino alle indagini fanno sapere che la donna indagata potrebbe essere la mandante dell’omicidio. Secondo quanto ricostruito l’Alessandri avrebbe avuto una relazione segreta con il marito della vittima.

Il corpo carbonizzato di Stefania Crotti (42 anni) è stato trovato nei campi di Erbusco (Brescia) venerdì pomeriggio da un ciclista di passaggio. A sporgere la denuncia era stato il marito della donna, sparita nel nulla giovedì. La sera la donna non aveva fatto ritorno a casa e la sua auto era stata trovata fuori dall’azienda in cui lavorava. Il cadavere carbonizzato è stato riconosciuto dalla fede al dito. All’interno dell’anello era presente la scritta con il nome del marito e la data del loro matrimonio avvenuto nel 2002. AGGIORNAMENTO: In seguito Chiara Alessandri è stata arrestata: leggi qui Omicidio di Stefania Crotti: arrestata Chiara Alessandri ex amante di Stefano Del Bello.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin