Milan. Gonzalo Higuain in panchina, Patrick Cutrone dal 1′

136

E’ addio? Gonzalo Higuain è destinato alla panchina nelle fila del Milan, con Patrick Cutrone dal 1′. Dopo il mistero dell’assenza nella foto di rito con il principe saudita e le voci su di un improvviso attacco febbrile, ecco la conferma nelle scelte di Rino Gattuso. Ufficialmente il mercato non sarebbe la ragione. Sarebbe stato proprio il Pipita a suggerire al tecnico di lasciarlo in panchina, perché debilitato e non in grado di reggere i 90′. Quindi non sarebbe una scelta dovuta al sempre più probabile addio di Higuain ai rossoneri, con il Chelsea alla finestra.  Resto dell’undici del Milan confermato, con Donnarumma in porta, Calabria, Zapata, Romagnoli e Rodriguez nella linea difensiva, Kessie, Bakayoko e Paquetà in mediana, con Castillejo e Calhanoglu ai lati appunto di Cutrone. Allegri si è portato dietro un unico dubbio: Douglas Costa o Bernardeschi al posto dell’infortunato Mandzukic? Il favorito è il brasiliano. In difesa torna Cancelo sulla destra, con Bonucci, Chiellini e Alex Sandro a completare il reparto. Bentancur, Pjanic e Matuidi a centrocampo, Dybala, Cristiano Ronaldo e uno tra Douglas e Berna davanti. Potrebbe essere il primo trofeo di CR7 con la maglia bianconera, anche se la Juve è reduce da due sconfitte in Supercoppa: due anni fa, proprio contro il Milan a Doha, la squadra di Allegri fu sconfitta ai rigori; lo scorso anno, fu la Lazio a mandare k.o. i campioni d’Italia.