Roma. Elena Bonelli tra Anna Magnani e Gabriella Ferri

Elena Bonelli al teatro Golden in Vite da Romanzi, regia di Stefano Reali in veste di pianista. E’ il vissuto delle due grandi donne romane Anna Magnani e Gabriella Ferri, tanto amate dal pubblico capitolino e non, tanto diverse nella personalità, ma tanto vicine nel modus vivendi.

Ambedue di modeste origine, con famiglie anomale, padri quasi assenti, riescono a far conoscere il loro talento e affermarsi l’una nel cinema neorealista, l’altra nelle canzone con un timbro di voce proprio e inimitabile. La loro vita sentimentale è burrascosa. Anna avrà un figlio colpito dalla poliomielite e da sola dovrà sostenerlo; Gabriella, autonoma non si adegua alla vita coniugale.

La Bonelli in un monologo presenta i momenti più salienti della loro vita attraverso il successo, gli amori, le delusioni, la sofferenza per finire nella solitudine interiore. Elena, in modo proprio, interpreta le canzoni che hanno reso celebri i due personaggi, riuscendo così a suscitare momenti di emozioni negli spettatori. Valida l’orchestra di accompagnamento.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin