Roma. Fragilità e forza nell’arte. Disabili e non: artisti. La mostra al museo Crocetti

101

Nella sala delle esposizioni del Museo Venanzo Crocetti, via Cassia 492, ecco la mostra collettiva di arti pittoriche e visive: Fragilità e forza nell’arte. E’ un modo per raccontare e raccontarsi, un’iniziativa della Consulta permanente della disabilità del Municipio XV, e patrocinata dalla Presidenza, realizzata in collaborazione con l’associazione culturale e per il tempo libero Hermes 2000. L’esibizione chiama a raccolta artisti con disabilità, fisica e/o psicofisica, e artisti senza disabilità dall’11 al 16 gennaio, con l’idea di trasmettere un messaggio positivo e di fiducia. L’Arte infatti consente a chiunque di esercitare le proprie capacità sia fisiche che mentali, senza porre preclusioni né ostacoli insuperabili. Ciascuno è libero di potersi esprimere e realizzare. E la fragilità diventa forza, quando si è capaci di metterne in risalto il valore e il potenziale. Perché è una condizione che può appartenere a tutti, e, come l’Arte, non fa alcuna distinzione. L’Arte infatti come modo e capacità di espressione non conosce diversità, e certo comunque questa caratteristica non costituisce una barriera per chi vi si voglia accostare: nel mondo artistico la diversità è invece un punto di partenza per riuscire a recuperare e conquistare nuove mete e nuovi traguardi di vita. Inaugurazione venerdì 11 gennaio 2019 alle 18. Ingresso libero. Orari: da lunedì a venerdì: 11 – 13 e 15 – 19; sabato 11 – 19. domenica chiuso.