West Papua. Scossa di magnitudo 5.8: panico tra la popolazione

129

Una violenta scossa di terremoto ha colpito l’Indonesia. Il sisma di magnitudo 5.8 ha interessato il West Papua, provincia orientale. Tanto il panico tra la popolazione a solo una settimana di distanza dallo tsunami che ha ucciso centinaia di persone nell’arcipelago. Lo ha rilevato l’Istituto di Geofisica degli Usa. Per le autorità indonesiane la scossa era di magnitudo 6.1, ma non avrebbe il potenziale per sviluppare uno tsunami. Al momento non ci sono segnalazioni né di vittime né di danni ma le notizie sono piuttosto frammentarie.