Genova. Bus schiantato a Zurigo: morta italiana di 37 anni, 16 connazionali feriti

Un autobus partito da Genova e diretto a Dusseldorf si è schiantato contro un muro nei pressi di Zurigo, in Svizzera. Nell’incidente è morta un’italiana di 37 anni. Ben 44 persone sono rimaste ferite, tra cui i due autisti italiani. Tre feriti sono gravi. Secondo la polizia locale, lo schianto si è verificato poco prima delle 4:15 sull’autostrada A3. All’arrivo dei soccorsi, molti passeggeri erano ancora incastrati tra le lamiere.

In totale le persone a bordo del pullman erano 51, tra cui 16 italiani, uno svizzero, un tedesco, due colombiani, un giordano, un rumeno, un bosniaco, due albanesi, sei russi, due nigeriani, un ganese e una persona del Benin. La nazionalità dei rimanenti ancora non è stata resa nota. Secondo i media locali non vi sarebbero stati invece bambini.

Secondo la Radio svizzera italiana, nella zona è caduta neve per tutta la mattina e i meteorologi hanno messo in guardia gli automobilisti sui pericoli provocati dal ghiaccio sulla strada. Il pullman apparteneva a una filiale dell’impresa di trasporti Flixbus. Al momento l’autostrada è bloccata in entrambi i sensi di circolazione tra Brunau e Wiedikon.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin