Al via “Mythos Opera festival, Agrigento, Catania e Taormina per le vie del mito”

Con “Mythos Opera festival, Agrigento, Catania e Taormina per le vie del mito”si dà il via ad una serie di eventi che coinvolgeranno le tre città in occasione delle festività natalizie. Sette gli appuntamenti previsti dal cartellone artistico del Festival che avrà inizio martedì 18 dicembre prossimo nel centro storico di Agrigento e si concluderà domenica 23 a Catania nella chiesa di San Camillo dei Mercenari Protagonisti delle sette giornate saranno, direttamente da Parigi, gli artisti de Il circo e la strada che con le loro performance allieteranno il pubblico.

I maestri dello spettacolo di strada si esibiranno per le vie del centro storico di Agrigento il 18 e il 19 dicembre a partire dalle ore 18:00 e poi al Palacongressi giorno 20 alle 20:30 dove ci sarà anche lo spettacolo di Nino Frassica e Nino Montalto.
Si ritornerà al Palacongressi giorno 21, alle 20.30, con il Grande Concerto di Natale-Mythos Opera Festival Giovane Orchestra Sicula diretta dal maestro Alberto Veronesi.
Da Agrigento a Catania: saranno gli artisti di strada ad aprire gli eventi giorno 22 dicembre alle 10:30 con uno spettacolo in Piazza Università. Sempre lo stesso giorno, ma alle 19:00, l’appuntamento è nella Cattedrale di Taormina con il Concerto Barocco dedicato al Santo Natale.
Gli eventi si concluderanno giorno 23 alle 18:30 a Catania nella chiesa di San Camillo dei Mercenari con il Grande Concerto di Natale-Mythos Opera Festival Giovane Orchestra Sicula diretta dal maestro Alberto Veronesi.
Il festival è organizzato dalla Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo e Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana con il Parco Archeologico di Naxos – Taormina e il Parco Archeologico e Paesaggistico Valle dei Templi di Agrigento.
I dettagli degli eventi, che si svolgeranno con la direzione artistica di Nino Strano, saranno presentati domenica prossima 16 dicembre alle 16:00 a Palazzo Duchi di Santo Stefano a Taormina.
Saranno presenti gli assessori regionali Sandro Pappalardo e Sebastiano Tusa, il presidente del Parco Archeologico e Paesaggistico Valle dei Templi di Agrigento Bernardo Campo, il direttore del Parco Archeologico di Naxos – Taormina Vera Greco e il sovrintendente Gianfranco Pappalardo Fiumara.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani